Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca quì. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.

BORSE DI STUDIO ECOMAP 2019

Continuano le tappe nelle varie province d’Italia per incontrare i vincitori delle Borse di Studio 2019. Ricordiamo che per l’anno sono state assegnate 799 Borse di Studio per un importo totale di € 544.250,00.  Numerosissime le cerimonie di premiazione di luglio, che può essere considerato mese record di incontri proprio per l’alta concentrazione di eventi organizzati.

Di seguito è disponibile una prima parte degli incontri.

1 luglio

Palermo - La prima premiazione del mese si è svolta alle ore 13.00 presso il Sindacato di Palermo alla presenza del Presidente e dei Vicepresidenti Provinciali della stessa Fit, in ordine, Lillj Mancino, Vincenzo Stuppia e Vincenzo Marino. Prima di assegnare i diplomi, sono stati trattati temi di interesse per la categoria come la Previdenza Complementare, la Polizza Vita e l’Assistenza Sanitaria Integrativa. I convenuti dopo aver ritirato i premi hanno passato del tempo insieme durante il rinfresco organizzato per l’evento.

Trapani - Alle ore 16.00 presso il sindacato locale sono state consegnate le borse di studio ai vincitori della provincia, alla presenza del Presidente Provinciale della stessa Fit, Alessandro Indelicato, e del Delegato Territoriale Ecomap, Vincenzo Mirrione. Ai ragazzi e alle famiglie è stato offerto un buffet a seguito della consegna.

Varese - Anche l’evento di Varese si è tenuto presso la Federazione Tabaccai di zona, in concomitanza con la riunione del Consiglio Direttivo. All’evento sono intervenuti il Presidente Provinciale Fit, Mirco Andreani, e i Vicepresidenti, Pierluigi Capisani e Rosanna Senaldi, la quale ricopre anche il ruolo di Delegato Provinciale Ecomap, il Rappresentante STS, Paolo Mazzucchelli e il Delegato Territoriale Fit di Milano2, Fulvia Nava.

Udine - In serata i ragazzi della Provincia sono stati invitati presso gli Uffici della Delegazione Territoriale Fit di Trieste-Udine per ritirare i meritati diplomi. A consegnare, il Presidente Provinciale SPT di Udine, Carlo Bianco e il Delegato Territoriale Ecomap, Maurizio Cattelan. La cerimonia si è conclusa con un rinfresco e con le foto dei premiati.

2 luglio

Brindisi - I vincitori e i rispettivi familiari sono stati ospitati per l’occasione presso la sala comunale dello storico Palazzo Granafei - Nervegna. Ad accogliere i borsisti, il Vicepresidente Ecomap e Fit, Mario Antonelli, il Consigliere Ecomap e membro del Comitato Esecutivo Fit, Raffaele Santelia, il Presidente Provinciale del sindacato di Brindisi, Vittoriano Bufo, e il Delegato Provinciale Ecomap, Roberta Vita.

Lecce - La consegna delle borse di studio è avvenuta presso la Federazione Tabaccai di zona alla presenza di tutti i vincitori. Anche in questa occasione, come per Brindisi, erano presenti il Vicepresidente Mario Antonelli e il membro del CDA, Raffaele Santelia. Sono inoltre intervenuti a premiare, il Presidente Provinciale del locale SPT, Cosimo Pagliara e il Delegato Provinciale Ecomap, Gianluca Calvaruso.

3 luglio

Brescia - Il Sindacato ha ospitato i borsisti e i loro cari per la consegna dei diplomi. Presenti all’evento il Presidente e i Vicepresidenti della Fit, in ordine, Carlo Belussi, Cristina Divittini e Vincenzo Andreoli, e il Delegato Provinciale Ecomap, Laura Maria Grassi. È inoltre intervenuto per l’occasione anche il Presidente SPT di Mantova, Cesare Rigoni. La premiazione è stata preceduta da una breve presentazione dell’Ecomap e dei servizi di welfare realizzati per la categoria. Oltre all’assegnazione dei diplomi, è stato consegnato anche l’assegno come contributo straordinario al titolare della rivendita 6 di Angolo Terme, colpita dall’esondazione del torrente a fine maggio. A seguire si è festeggiato con un buffet e con un applauso dei presenti per il bell’evento realizzato.

Cremona - Nella stessa giornata sono stati consegnati i premi per la provincia di Cremona presso la Federazione di zona. A causa di forte maltempo non tutti i ragazzi sono riusciti ad essere presenti ma hanno comunque ricevuto i diplomi successivamente. A consegnare i diplomi il Presidente e i Vicepresidenti del Sindacato, rispettivamente, Fiorenzo Bonelli, Marietta Pagliara, Maurizio Anselmi e Silvio Buzzi che ricopre anche il ruolo di Delegato Provinciale Ecomap.

Torino - Alle ore 19.30 presso il locale “Osteria del Frate” si è svolta l’ultima premiazione del giorno per i vincitori di Torino. A congratularsi con i partecipanti erano presenti il membro del Comitato Esecutivo Fit, Massimo Farris, il Delegato Territoriale Ecomap, Dario Monetti e il Presidente della Fit si zona, Claudio Bertolo. All’evento è seguito un rinfresco per tutti i convenuti.

4 luglio

Taranto - Il locale “Zacapa RistoCafe” ha ospitato la cerimonia per la provincia. I ragazzi intervenuti sono stati accolti dal Consigliere Ecomap e membro del Comitato Esecutivo Fit, Raffaele Santelia, dal Presidente e dal Vicepresidente del Sindacato locale, in ordine, Dario D’Andria, anche Delegato Provinciale Ecomap, e Piero D’Amato. Dopo la consegna sono state scattate le foto di rito con i diplomi.

5 luglio

Bari - I vincitori hanno ritirato le borse di studio presso la Federazione Tabaccai. A dare il benvenuto ai 18 ragazzi intervenuti e alle famiglie, il Consigliere Ecomap e membro del Comitato Esecutivo Fit, Raffaele Santelia, il Presidente del sindacato, Cataldo Gagliardi, e il Delegato Provinciale Ecomap, Danilo Sciannimanico. Alla fine della consegna i presenti hanno brindato insieme a questa esperienza condivisa.

Napoli - Alle ore 12 della stessa giornata si è svolta la premiazione per Napoli e provincia. Come per Bari, anche questo evento è stato organizzato presso la Federazione del posto. Presenti il Presidente Provinciale, Francesco Marigliano, il Delegato Territoriale Ecomap, Loredana Paradiso, e il Delegato Provinciale Ecomap, Antonio Ferraro. Il Presidente ha ringraziato i presenti per essere intervenuti e si è congratulato con loro per i traguardi raggiunti, ricordando che i ragazzi rappresentano la speranza per un futuro migliore. Marigliano ha poi voluto spendere qualche parola per il collega Ulderico Esposito, coadiutore della rivendita 642 di Napoli, tragicamente scomparso il 4 luglio a seguito di un’aggressione subita qualche settimana prima presso la sua tabaccheria. A questo proposito esprimiamo tutto il nostro cordoglio e la nostra vicinanza ai familiari per la loro perdita.

La cerimonia è proseguita con l’intervento della Sig.ra Paradiso che, in qualità di Delegato Ecomap, ha brevemente spiegato il funzionamento dell’Ente e si è poi complimentata con i partecipanti per i risultati raggiunti nonostante la maggior parte di essi siano spesso impegnati ad aiutare i genitori in tabaccheria, apprezzando il loro spirito di collaborazione familiare. Grandi elogi ai presenti anche da parte del Delegato Ferraro, per l’impegno dei ragazzi nel superare le difficoltà che lo studio comporta, e che ha ricordato con piacere anche i suoi tempi da studente.

    7 luglio

Roma, Rieti, Viterbo - La cerimonia di consegna per i ragazzi delle province è stata ospitata dalla stessa Ecomap presso la sua Sala da Feltre di Trastevere. I borsisti, accompagnati dai loro cari, sono stati accolti e premiati dai Presidenti Provinciali delle rispettive province, ovvero, Albino Bernocchi, anche membro del CDA Ecomap, per Roma, Orlando Torda per Rieti, e Ferruccio Polidori per Viterbo. L’incontro è poi proseguito con un buffet e con le foto dei ragazzi.

8 luglio

Como -  I vincitori hanno potuto ritirare le borse di studio presso l’Ufficio Fit di zona. A presiedere all’evento, il Presidente del Sindacato, Giovanni Casartelli, i Vicepresidenti dello stesso Ufficio, Antonio Mastrullo e Anna Scolaro, e il Delegato Provinciale Ecomap, Marsiglio Botta.

Lecco - Sempre nella stessa giornata, presso il Sindacato locale, sono stati consegnati i diplomi alla presenza del Presidente Provinciale della Fit, Fulvia Nava, e del Delegato Provinciale Ecomap, Rota Nodari Dario Zaccaria.

Mantova - Anche l’evento di Mantova ha avuto luogo presso la Federazione. I 4 vincitori sono stati premiati dal Presidente Provinciale dello stesso Ufficio, Cesare Rigoni, e dal Delegato Provinciale Ecomap, Mauro Meloni.

Latina - Alle ore 21.00 si è tenuta l’ultima premiazione della giornata, presso il locale “Tribeca Cafè” del posto. A dare il benvenuto ai numerosi partecipanti, il Presidente e il Vicepresidente della Fit di Latina, rispettivamente, Michele Fiaschi e Luigi Carnevale, il Delegato Territoriale Ecomap, Vincenzo Graziano Rocco, e i funzionari dell’Ufficio Fit, Paola Di Giovanni e Marco Vaccarella. Dopo una breve introduzione sui servizi Ecomap si è passati all’effettiva premiazione dei ragazzi a cui è seguito un rinfresco.

9 luglio

Ragusa - L’Ufficio Fit ha ospitato vincitori e familiari per il ritiro delle Borse di Studio.

A premiare e congratularsi con i due vincitori erano presenti il Presidente Provinciale, Angelo Piazzese, e il Delegato Provinciale Ecomap, Giombattista Barone.

Siena - Anche la consegna dei diplomi di Siena si è tenuta presso il Sindacato. I ragazzi hanno ricevuto i premi dal Presidente Fit, Marco Franci, e dal Delegato Provinciale Ecomap, Marco Romano Benelli.

Alba - La premiazione conclusiva della giornata si è tenuta alle ore 20.45 presso la Federazione Tabaccai di Alba, in occasione del Consiglio Direttivo del Sindacato. L’evento è stato aperto dal Presidente del Sindacato, Gianluca Perrone, e dal Delegato Territoriale Fit, Livio Sabena, i quali si sono congratulati con i ragazzi presenti per gli importanti risultati negli studi e hanno sottolineato l’impegno di Ecomap nei confronti dell’istruzione con numerose Borse di Studio ogni anno. Presenti inoltre il Vicepresidente della Fit, Giuseppe Olocco, il Delegato Provinciale Ecomap, Elisa Rava, e il Consigliere Fit, Giuseppe Chinazzo.

Ecomap e Fit rinnovano le congratulazioni ai vincitori e alle famiglie con l’augurio di continuare a brillare nella vita personale e nello studio così come hanno fatto fino ad oggi.