Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca quì. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.

CONTRIBUTO ECOMAP 2019

In questi giorni i rivenditori soci ECOMAP stanno ricevendo per posta la richiesta di contribuzione per le prestazioni fornite loro dall’Ente. Le modalità sono quelle oramai abituali e apprezzate dai soci: 3 rate da versare tra ottobre e dicembre, 3 nel periodo successivo compreso tra aprile e giugno, quando potrà essere calcolato con precisione il contributo effettivo da versare alla Cooperativa. Per le prestazioni dell’ECOMAP è prevista infatti una contribuzione proporzionata alle dimensioni delle attività gestite dalla rivendita e quindi – in concreto – alle garanzie attivate per il tabacco a fido, i giochi e i servizi. Proprio per questo, quanto ora pagato sarà detratto per intero nella successiva fase contributiva, quando sarà tutto definito con esattezza.

La comunicazione ora spedita dall’Ente conterrà una lettera descrittiva delle prestazioni concesse, la fattura e i bollettini per il versamento del contributo. Per ogni bollettino saranno indicate le varie scadenze di pagamento che sono distanziate di un mese l’una dall’altra; saranno comunque inviati degli SMS di cortesia per ricordare la prossimità dei termini. Come sempre invitiamo i soci a consultare la propria area riservata dove sono archiviate e disponibili tutte le informazioni sul contributo; da pc si accede direttamente dal sito www.ecomap.it altrimenti è possibile ancor più comodamente scaricando l’utilissima “app” gratuita per dispositivi mobili “myECOMAP”.

Ricordiamo che in questa fase contributiva possono essere inseriti in fattura altri contributi relativi ad esempio al saldo dovuto per aumenti o nuove garanzie rilasciate dopo lo scorso aprile, all’assistenza sanitaria integrativa per i “familiari”, al rilascio della “Polizza Novennale” o di quella per il rateizzo dell’imposta “Una-Tantum” (polizze richieste dall’AAMS al momento della sottoscrizione del contratto d’appalto della tabaccheria) o al contributo per il rilascio della polizza convenzione Tabaccheria Protetta.

I soci che volessero corrispondere tutto in un'unica soluzione potranno farlo compilando un bollettino bianco sul quale dovranno essere riportati tutti i dati necessari all’identificazione del versante e alla corretta imputazione del contributo (nome e cognome del titolare, numero, comune e provincia della rivendita, estremi della fattura). In alternativa sarà possibile effettuare anche un pagamento tramite bonifico sulle coordinate bancarie che saranno indicate.

Invitiamo i soci a rispettare le scadenze indicate così da permettere all’ECOMAP di far fronte ai suoi impegni verso terzi.

Per concludere informiamo di una novità che l’Ecomap ha voluto introdurre per sostenere l’attività dei propri associati. Per il 2019 viene ridotto del 10% il contributo sulle garanzie SIR e LIS. Per i rivenditori LIS con garantito pari o superiore ad € 40.000 la riduzione del contributo sulla garanzia stessa sarà del 30%. Con riguardo a tali benefici prossimamente sarà pubblicato un redazionale con una descrizione più approfondita e ulteriori ampi dettagli.

“Il contributo versato all’ECOMAP non è una tassa, ma il corrispettivo per l’erogazione di servizi ben precisi”. Il Presidente Giovanni Risso ha ripetuto queste parole per anni, incessantemente, e ancora oggi lo ribadisce ogni qual volta non sia chiara la missione dell’Ente nei confronti della Categoria. L’ECOMAP è una cooperativa senza fini di lucro, fondata sul concetto di mutualità; fornisce indistintamente ai soci tutta una serie di prestazioni che abbracciano il lato finanziario, quello assistenziale o il benessere individuale. Un’attività a tutto tondo che cerca di supportare in tutto e per tutto i propri associati. Sono oltre 65 anni che questa macchina, rifornita dai contributi economici dei propri associati, è in viaggio senza mai fermarsi, anzi prosegue spedita verso la destinazione prevista: il benessere e lo sviluppo della Categoria.