Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca quì. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.

CONTRIBUTO ANNUALE ECOMAP 2018

Ad Aprile, come di consueto, i soci Ecomap riceveranno direttamente in rivendita il plico contenente il materiale relativo al Contributo Ecomap per l’anno 2018. La documentazione inviata è composta da una lettera accompagnatoria, 3 bollettini precompilati con indicate le scadenze per poter effettuare i versamenti, la fattura e il prospetto illustrativo di quanto richiesto.  Il totale dovuto è suddiviso in tre rate in modo da agevolare il socio nella contribuzione dovuta all’Ente.

La prima rata ha scadenzail 16 Aprile 2018 e prevede il 50% del totale presente in fattura. Eventuali importi arretrati dovuti e non ancora versati, riportati nelle precedenti fatture, verranno sommati all’importo previsto in questa rata.

La seconda rata con scadenza 16 Maggio prevede il 30% dell’importo complessivo.

La terza rata scade il 16 Giugno 2018 e prevede il restante 20% del totale riportato in fattura.

Oltre alla voce Contributo Annuale 2018, indicativa del saldo dovuto per l’anno per le prestazioni per giochi e servizi, considerando l’acconto già versato in precedenza ad ottobre, è possibile trovare in fattura - nel caso in cui fossero dovute -  le voci relative al contributo dovuto per l’attività di rilascio della polizza “Novennale” e di quella “Una Tantum”. Per i soci che vi hanno aderito sarà inoltre presente la voce relativa al premio assicurativo per la polizza convenzione “Tabaccheria Protetta”, una delle ultime prestazioni proposte dall’Ente, che permette al socio di tutelare al meglio la rivendita e tutto ciò che è al suo interno. I soci che vi hanno aderito possono usufruire di agevolazioni relative alla contribuzione dovuta per il rilascio della polizza “Una Tantum”.

I servizi che Ecomap offre alla sua categoria restano tra i più appetibili sul mercato, vantano tempi di rilascio veloci e nessuna richiesta di controgaranzie o di oneri di istruttoria.

Essere regolari con i versamenti è essenziale poiché permette ad Ecomap di svolgere al meglio il suo lavoro nei confronti della totalità dei soci e dei suoi partner collaborativi (banche e assicurazioni).

Va inoltre ricordato che essere in regola con la propria posizione contributiva permette al socio di usufruire delle diverse prestazioni messe a disposizione dall’Ente, come l’assistenza sanitaria integrativa, il bonus bebè in caso di nascita di figli o l’assegnazione di numerose borse di studio ogni anno, per citarne qualcuna.

Ricordiamo che il titolare socio Ecomap può controllare la propria posizione con l’Ente accedendo alla propria area riservata sul sito www.ecomap.it. Tale operazione è possibile ancor più semplicemente attraverso l’App per dispositivi mobili myEcomap. Semplicemente scaricandola sul proprio telefono (compatibile IOS e Android), il rivenditore può contare su un aggiornamento continuo e completo delle attività svolte dall’Ente e avere informazioni ovunque e in qualsiasi momento della giornata.