Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca quì. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.

CONTRIBUTO ECOMAP

In questi giorni i soci Ecomap riceveranno dalla Cooperativa la richiesta di versamento della contribuzione loro dovuta. Sono invitati a corrispondere l’acconto per l’anno 2018 per il complesso delle prestazioni che Ecomap svolge a favore del socio affinché quest’ultimo possa ottenere i nostri servizi finanziari (fideiussioni) ed assicurativi (polizze collettive).

Ricordiamo che il contributo che il socio annualmente deve alla Cooperativa è determinato in proporzione alle attività gestite da ogni singola rivendita, quindi, nello specifico, alle garanzie in essere; l’acconto è calcolato nella misura del 50% di quanto annualmente dovuto. Trattandosi di somme versate a titolo di acconto, quanto effettivamente ogni associato è tenuto a pagare per la prossima annualità sarà calcolato con precisione nella fase contributiva di aprile, pertanto eventuali somme al momento versate in eccedenza saranno interamente portate a detrazione.

Ad ogni modo, offriamo un breve riepilogo della richiesta di versamento che è stata inviata ai soci ECOMAP in tabaccheria:

  • Acconto per Annualità Contributiva 2018 (50% del dovuto).

  • Eventuale saldo del Contributo 2017, per i soci che hanno chiesto nuove garanzie e/o aumenti successivamente alla fattura emessa ad aprile 2017.

  • Contributo polizza “Una-Tantum”, richiesto ai rivenditori che, tra gennaio e giugno 2017, hanno chiesto la rateizzazione dell’imposta Una-Tantum tramite polizza fideiussoria.

  • Contributo per il rilascio della “Polizza Novennale”, necessaria a garantire il contratto di appalto sottoscritto con l’AAMS. In questa fase contributiva sono tenuti al pagamento i soci che hanno ottenuto il rilascio o il rinnovo della polizza nel periodo gennaio-giugno 2017.

  • Polizza Tabaccheria Protetta. L’importo richiesto si riferisce al Premio che l’ECOMAP si impegna a versare alla Compagnia che ha emesso la polizza, in nome e per conto dell’associato. Si tiene conto di eventuali acconti o pro-rata già versati.

  • Contributo integrativo 2018 limitatamente ai soci che hanno aderito all’assistenza sanitaria a favore dei familiari.

Anche in questa circostanza l’ECOMAP è venuta incontro alle esigenze della categoria proseguendo la politica di rateizzazione del contributo, adottata da qualche anno e largamente apprezzata dagli associati.

I soci che devono versare un contributo superiore a 150 euro potranno farlo in 3 rate, le cui scadenze sono state fissate al 16 ottobre, 16 novembre e 16 dicembre. Le tre rate sono pari rispettivamente al 50%, al 30% e al 20% del totale dell’importo richiesto in questa fase. Tale agevolazione non è prevista per i soci che devono versare importi inferiori a 150 euro.

Coloro che godono del beneficio della rateizzazione ma intendono effettuare il pagamento con un unico versamento possono farlo compilando un nuovo bollettino sul quale andranno riportati tutti i dati utili all’ECOMAP per registrare il versamento. In alternativa si può effettuare un bonifico bancario sulle coordinate IBAN riportate nella comunicazione. Va specificato che, in entrambi i casi, il versamento deve comunque avvenire entro il prossimo 16 ottobre.

È importante ribadire che la puntualità dei versamenti richiesta dalla Cooperativa, consente all’ECOMAP di ottemperare ai suoi impegni verso i propri partner (banche, assicurazioni, ecc) e pertanto di salvaguardare il sistema costruito a vantaggio dei propri associati.

Come sempre la busta che perverrà in rivendita includerà i bollettini premarcati per i versamenti, la fattura ed una comunicazione specifica nella quale sono forniti tutti i chiarimenti riguardanti il pagamento richiesto.

Non è stato richiesto alcun contributo ai soci titolari di rivendite terremotate o comunque colpite da gravi eventi naturali. L’ECOMAP nel rispetto del carattere solidale e mutualistico con cui opera, come sempre cerca di aiutare il più possibile i soci colpiti da eventi così tanto drammatici.

Ricordiamo a tutti i soci dell’Ente che nella loro Area Riservata sono disponibili tutte le informazioni relative al rapporto con la Cooperativa, quindi fideiussioni godute, fatture emesse, versamenti fatti e da effettuare, posizioni relative all’assistenza sanitaria. Tali informazioni sono facilmente consultabili anche tramite l’App per dispositivi mobili “myEcomap”, scaricabile gratuitamente su Google Play e Apple Store. L’App ha l’ulteriore vantaggio di fornire informazioni aggiornate in tempo reale, per cui ogni socio potrà facilmente riscontrare quando un proprio versamento è andato a buon fine. Invitiamo quindi tutti i soci che ancora non l’hanno fatto a scoprire questo utilissimo servizio.