Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca quì. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.

BORSE DI STUDIO ECOMAP: A GIUGNO IL VIA ALLE PREMIAZIONI

Negli anni la prestazione relativa alle Borse di Studio ha riscontrato una costante crescita di adesioni e consensi, che ha permesso all’Ente di rilasciare numerosissimi premi ogni anno e cifre senza precedenti. Il 2017, nonostante il leggero innalzamento delle medie richieste agli studenti, non è stato da meno: sono state assegnate 751 Borse di studio, compresi i 5 Master Post-Lauream in memoria del Dott. Sergio Baronci, per un totale elargito pari ad € 473.600,00. Va ricordato che da quest’anno è aumentato il numero di Borse di studio rilasciate dall’Ente. L’obiettivo dell’Ecomap negli anni dunque non cambia: offrire sempre più possibilità ai giovani meritevoli.

Anche quest’anno, per la cerimonia di premiazione di apertura, è stata scelta la suggestiva città di Venezia. Il 19 Giugno le porte del maestoso Palazzo Ca’ Corner si sono aperte per ospitare, presso la Sala del Consiglio, i giovani vincitori delle province di Venezia, Treviso e Rovigo con le rispettive famiglie. A premiare i presenti sono intervenute numerose cariche: per i sindacati di zona erano presenti Maria Bonaldo, Presidente Fit di Venezia e consigliere Ecomap, con i rispettivi vicepresidenti, Mirca Bottazzo e Luigi Cassarà, il Presidente Fit di Belluno, Flavio Soppelsa, con il vicepresidente della stessa, Corrado Brandalise e i Presidenti Fit Michela Lot e Francesco Albertin, per Treviso e Rovigo. Hanno partecipato inoltre l’Assessore Francesca Zaccariotto e Monsignor Antonio Meneguolo. Tra l’emozione dei familiari e la splendida cornice offerta dalla città, i giovani hanno ritirato i meritati premi con i complimenti dei numerosi presenti.

Il 21 Giugno presso la Federazione Tabaccai di Campobasso si è tenuta la premiazione per i vincitori della provincia. La manifestazione ha avuto luogo nel primo pomeriggio, a seguito della riunione del Consiglio Direttivo. A presiedere, il Presidente della stessa Fit, Giovanni Troiano, e il Delegato Ecomap, Agostino Barbiero. Erano presenti tre dei quattro vincitori, a ritirare l’attestato per la ragazza assente sono intervenuti i genitori. Tutti i ragazzi presenti e le rispettive famiglie sono rimasti molto contenti della premiazione.

Il 25 Giugno sono stati premiati i ragazzi delle province di Bologna, Ferrara e Modena. L’evento è stato organizzato nell’elegante cornice di Palazzo Segni Masetti, proprietà della Ascom-Confcommercio, a Bologna. La Sala Rossa del complesso ha ospitato i vincitori e le famiglie, accolti per l’occasione dai Presidenti delle Fit di Bologna e Ferrara, in ordine, Emanuela Villani e Marco Borghi, dal Delegato Territoriale Fit di Bologna, Paolo Bigarelli e dai Delegati Ecomap, Marco Moruzzi (Delegato Territoriale) e Matteo Serra (Delegato Provinciale). Invitato per l’occasione anche il Direttore Generale Ascom, Giancarlo Tonelli.

Il giorno successivo, il 26 Giugno, presso la Fit di Alba sono state consegnate le 6 Borse di studio per i vincitori del territorio, in concomitanza con la riunione del Consiglio Direttivo dello stesso Sindacato. A consegnare gli attestati erano presenti il Presidente della stessa Fit, Gianluca Perrone, il vicepresidente Giuseppe Olocco e il Vice Presidente, nonché Delegato Ecomap, Elisa Rava. Per i due ragazzi assenti hanno ritirato i genitori.

 Il 27 Giugno è stata la volta dei vincitori di Novara e Milano. La premiazione di Novara è avvenuta presso l’Albergo Italia, durante la Riunione Zonale. A consegnare diploma e assegno all’unico vincitore presente vi erano il Presidente della Fit di Novara, Fabio Tagliani, il Delegato provinciale Ecomap, Luigi Donno, e il Delegato territoriale, Roberto Mainini. A congratularsi con il giovane era inoltre presente il Presidente della Fit di Milano, nonché membro del Comitato Esecutivo Fit, Emanuele Marinoni, il quale ha presieduto, nello stesso giorno, anche alla premiazione di Milano, svoltasi presso lo stesso sindacato. A ricevere i vincitori era inoltre presente il vice presidente della stessa Fit, Marco Quarta, che ricopre anche la carica di Delegato Territoriale Ecomap.

IL 28 Giugno Si sono svolte le cerimonie per premiare i ragazzi di Cuneo e Matera. L’evento di Cuneo ha avuto inizio alle ore 20.00 presso la Sala Ping, nel pieno centro della città. I ragazzi con i familiari sono stati accolti dallo stesso Presidente del sindacato di Cuneo, Livio Sabena, e dal Vice Presidente Nazionale Fit, Giovanni Catelli, che non hanno mancato di congratularsi con tutti i presenti per l’importante traguardo raggiunto. La premiazione di Matera è stata organizzata presso il locale "Lounge Cafe' Schiuma" in Via Del Corso. A ricevere i ragazzi, il Presidente e i Vicepresidenti della Fit di zona, rispettivamente, Giuliano Salerno, anche Delegato Provinciale Ecomap, Tommaso Scasciamacchia e Maria Carmela Sarra. All’evento era presente anche il Consigliere del Sindacato di Matera, nonché Rappresentante provinciale STS, Gianfranco Di Lecce.

L’ultima manifestazione del mese ha avuto luogo a Lecco il 30 Giugno. Vincitori e familiari hanno raggiunto il sindacato di zona per partecipare alla premiazione, dove sono stati accolti dal Presidente della stessa Fit, Fulvia Nava, dal Delegato Territoriale Ecomap, Rota Nodari Dario Zaccaria e dal Rappresentante Provinciale STS, Gianni Candino, che hanno consegnato le borse di studio ai meritevoli ragazzi intervenuti.

In tutte le cerimonie i Presidenti delle Fit di turno si sono complimentati con i ragazzi e con i genitori presenti, ricordando quanto belli e importanti siano questi momenti in cui vengono ripagati i sacrifici per sostenere i figli nello studio. Durante gli incontri viene spesso ricordato quanto l’Ecomap sia attento ai bisogni dei suoi associati e dei loro familiari, e sensibile a tematiche importanti come appunto il sostegno dei giovani nello studio.

Ecomap e la Fit rinnovano le congratulazioni a tutti i vincitori, augurando loro di realizzare tutti i loro progetti futuri.